Derby

ABC della scarpa: D come Derby

Accessorio Dandy per eccellenza, le scarpe modello Derby denotano stile e ricercatezza per chi le indossa

Nei guardaroba maschili ci sono scarpe che sono veri e propri evergreen; la scarpa Derby è sicuramente fra questi. Il modello Derby è caratterizzato da una punta arrotondata, da più strati nella suola, e da una pianta larga, motivo per cui viene considerata una tra le calzature maschili più comode.

Sono l’accessorio Dandy per eccellenza, denotano stile e ricercatezza di chi le indossa, per gli uomini che adorano essere eleganti anche nelle occasioni meno formali

DA DOVE NASCE IL MODELLO DERBY

Va detto sin da subito che la loro origine è dubbia; c’è chi sostiene che siano nate quando il generale prussiano Gebhart Leberecht von Blücher volle rivedere le divise del proprio esercito; altri invece ne sostengono la provenienza aristocratica, più precisamente dal conte Derby che nel Settecento indossava le scarpe stringate al posto degli stivali che non erano di suo gradimento, diffondendosi poi in tutto il resto d’Europa.

Il Derby divenne così un modello sportivo da caccia, diffusissimo già negli anni ’50 dell’Ottocento. Solo nel Ventesimo Secolo divennero scarpe adatte alla città.

COME SI E’ EVOLUTO IL MODELLO DERBY

Rispetto al modello iniziale, non sono molte le differenze con quelle odierne; sostanzialmente si è semplicemente abbassato il gambale. Oggi la tomaia del Modello Derby può essere liscia o decorata.
Le scarpe Derby non vanno assolutamente confuse col modello Francesina; perché se apparentemente sembrano simili, le differenze ci sono e come. Le Derby, hanno la linguetta che è parte integrante della tomaia, mentre nelle francesine quest’ultima viene cucita solo successivamente. Oltre alla forma, le Francesine hanno un’anima classica e impostata; le Derby invece sono ribelli, per chi vuole distinguersi dalla massa.

COME INDOSSARLE

Il modello Derby è sicuramente più adatto per le occasioni informali, e per questo è preferibile abbinarle con un jeans skinny, un pantalone stretto e corto alla caviglia, o addirittura con un modello chino. Camicia e maglione sono sempre la scelta più azzeccata. Per le occasioni leggermente più formali, invece, consigliamo una giacca.

Consiglio fondamentale: l’allacciatura più “morbida” rispetto alle Francesine consente di mostrare le calze che si indossano: non abbiate paura di osare! In questa stagione le calze fantasia sono top!

Scopri tutti i modelli nel nostro store online, e scegli come vuoi raccontarti! Ecco qualche proposta:

      

You May Also Like

ABC della Scarpa: C come Camoscio

ABC della scarpa: A come Abrasivata

ABC della scarpa: B come Borchie

misura delle scarpe

Ecco una breve guida su come ottenere la misura delle scarpe senza più sbagliare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *